MIGLIORE COMPOSTIERA

Compostiera migliori modelli

  MIGLIORE COMPOSTIERA

Di seguito nell’artiolo troverete informazioni dettagliate sulla compostiera domestica e compostiera da giardino

Compostiera : C’è qualcosa di stranamente soddisfacente nel creare il tuo compost.

Riciclare la materia organicae e lo spreco di cibo non solo ti libera da inutili rifiuti, ma ti aiuta anche a migliorare la qualità del tuo suolo. È molto costoso acquistare compost in commercio i, soprattutto quando si hanno vaste aree da coprire, motivo per cui è un’idea migliore riciclare . Il tuo suolo ne avrà bisogno sicuramente

“Nutrendo” il terreno con il compost, puoi aspettarti grandi risultati quando coltivi verdure, frutta e fiori. Tuttavia, il processo di trasformazione di tali rifiuti in compost può essere abbastanza dispendioso in termini di tempo, motivo per cui è necessario un buon compost per conservare il “cibo del suolo”.

PERCHÉ COMPOST?

Ci sono vari motivi per cui potresti voler iniziare a creare il tuo compost. Certo, puoi comprarlo – ma perché non ottieni i seguenti vantaggi?

  • La creazione di compost riduce gli sprechi, il che diminuirà ulteriormente l’impronta di carbonio.
  • Creare il tuo compost è un processo semplice che chiunque può fare e puoi farlo praticamente ovunque.
  • Il compostaggio ti offre ricchi fertilizzanti che migliorano la qualità del tuo giardino.
  • Il compost sul terreno migliorerà la sua qualità anche negli anni a venire.
  • La prossima volta, potresti voler pensare meglio a buttare via gli avanzi, le bucce di frutta o qualsiasi altra sostanza deperibile.
  • Perché hai bisogno di un compost se hai tutto  questo?

Molte persone credono che dal momento che è fondamentalmente “spazzatura”, possono semplicemente gettare il compost in una pila nella parte posteriore del loro giardino dove possono lasciare che Madre Natura faccia il suo corso. Tuttavia, al fine di creare un compost di alta qualità, avrai bisogno di un ambiente buio che combini le giuste quantità di umidità e ossigeno. Inoltre, devi stare molto attento alla temperatura.

Questo è il motivo per cui hai bisogno di un bidone compostiera. Piuttosto che lasciare che il compost si formi in balia dell’ambiente, puoi permetterlo di formarsi correttamente in un ambiente ideale, senza il rischio che venga compromesso.

In generale, il compostaggio avverrà naturalmente se si gettano i rifiuti nel cestino e si lascia che la natura faccia il suo corso.

Tuttavia, se si mantiene l’ambiente leggermente umido, il compost sarà pronto per l’uso molto più velocemente.

 

FATTORI DA CONSIDERARE QUANDO SI ACQUISTA UNA COMPOSTIERA o  CONTENITORE DI COMPOST

Ci sono diversi fattori da considerare quando si cerca una compostiera . Alcuni dei più importanti includono quanto segue:

Dimensione : hai uno spazio limitato quando si tratta di conservare un cestino del compost? Inoltre, se hai una striscia di terreno più ampia, potresti voler cercare qualcosa di più spazioso per conservare il compost.

Produzione di rifiuti: si tende ad avere molto materiale per creare il compost o non si è in grado di produrre grandi quantità di rifiuti compostabili su base regolare? Più grande è la tua produzione di rifiuti, più grande deve essere il tuo compost.

Tipo di compost : vuoi compostare i rifiuti in uno spazio tradizionale chiuso, o vuoi usare insetti vivi  nel processo?

A seconda delle risposte alle domande precedenti, potrebbe essere necessario un determinato tipo di compostiera. Ad esempio, se non si dispone di molto spazio per muoversi, probabilmente non si trarrà molto vantaggio da un contenitore di compostaggio a rotazione.

TIPI DI COMPOSTIERA

Se pensavi che tutti i contenitori di compost fossero uguali, potresti dover ricrederti di nuovo. A seconda del tuo spazio e del processo di compostaggio, ci sono diversi tipi di contenitori di compost da cui puoi scegliere.

BIDONI DI COMPOST STANDARD (NON RUZZOLATI)

I contenitori di compost standard sono quelli che è più probabile trovare in un giardino. È un’opzione economica a bassa manutenzione che consente di conservare piccole o grandi quantità di compost.
In genere richiedono l’aerazione manuale e generalmente non hanno caratteristiche speciali oltre ai compost – motivo per cui sono meno costosi e più facili da usare. L’unico inconveniente è che sono molto più difficili da miscelare e arieggiare rispetto ad altri contenitori per il compostaggio,

MIGLIORI COMPOSTIERE

 

COMPOSTIERA LT. 420 BRIXO ECOBOX  89X89XH80

compostiera

Compostiera in materiale plastico riciclabile, cm 89x89xH80, capacità Lt. 420, portello di carico superiore lucchettabile, sportelli di scarico, ancoraggi per fissaggio a terra.

l montaggio è facile e abbastanza veloce,  un po’  macchinoso il dover tagliare gli sportelli sul fondo: ci sono delle linee da seguire su tutti e quattro i lati e si può scegliere su che lato avere gli sportelli apribili, però la plastica, anche se più sottile del resto della compostiera, è difficile da tagliare. Vista la mia esperienza, consiglio di scaldare la lama di un taglierino con una fiamma in modo che questa sciolga la plastica, perchè a freddo o utilizzando un seghetto è facile che la plastica della struttura principale si danneggi.

 

 

4SMILE BIDONE COMPOSTAGGIO 300L

COMPOSTIERA

  • Facile montaggio, ca. 300 litri, senza fondo, dimensioni: 83 X 61 X 61
  • La compostiera può essere semplicemente riempita dall’alto. Il colore scuro consente la luce solare diretta per uno sviluppo ottimale del calore interno.
  • Fessure di ventilazione per garantire sufficiente ventilazione e quindi per un ottimale effetto batterica.
  • La compostiera da giardino è ideale per rifiuti da giardino (come fogli trucioli, erba secca, tagliasiepi sezioni e piante 1 anni) o rifiuti di cucina (come ad esempio tutti i rifiuti di frutta e verdura, caffè e ciotola – Filtro, bustine di tè, uova e pentola e fiori recisi.)

 

Toomax Z650R035 Contenitore Composter, Rattan Line, 60X60X83

COMPOSTIERA RATTAN

  • Compostiera da giardino per rifiuti organici.
  • Decorazione simil-rattan. Capacità 300L. Tempo di montaggio: 10 min.
  • Dim cm 60x60x83h

Semplicissimo da montare e molto bello rispetto ai normali composter. Sembra un mobile da giardino e non un conetnitore per l’immondizia. Io l’ho messo sul terrazzo e quindi mi sono dovuta inventare un fondo impermeabile (non ha il fondo, ma in giardino si appoggia direttamente sulla terra) comunque è capiente, facile da usare e non fa cattivo odore. e lo consiglio

 

Art Plast BC380 Composter in plastica, robusto, verde

  • Prodotto in polipropilene, materiale antiurto, resistente al freddo, alle intemperie, agli oli e ai solventi
  • Semplice e veloce da montare, non richiede l’utilizzo di attrezzi
  • Lavabile, non assorbe liquidi e non trattiene l’umidità
  • Il Bio Composter è studiato per contenere un’elevata quantità di materiale vegetale ed organico, come residui di potatura, foglie ed erba falciata, scarti di cucina e letame, per una capacità di 380 lt. La struttura è formata da pannelli legati tra loro, che formano un corpo unico. Ogni parete presenta delle feritoie che garantiscono l’ossigenazione necessaria. Il COMPOST, ovvero il risultato del processo, può essere prelevato direttamente dalla base tramite le saracinesche apribili su tutti e quattro i lati. Iscrivendosi all’albo dei compostatori si ha diritto ad uno sconto fino al 30% sulla tassa dei rifiuti.

     

POTREBBE ANCHE PIACERTI : PACCIAMATURA COS’è

SE TI è PIACIUTO L’ARTICOLO CONDIVIDI!!!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.