Se facciamo caso che abbiamo mobili in legno con piccoli fori sulla superficie, potremmo avere a che fare con i tarli.

Ti insegniamo come eliminare il tarlo il prima possibile in modo che non intacchi il resto dei mobili della casa. Inoltre abbiamo restaurato una sedia colpita dai tarli e l’abbiamo lasciata come nuova.

Cos’è il tarlo?

I tarli sono larve di varie specie di coleotteri che si nutrono di legno. Questo piccolo insetto può nutrirsi dei mobili in legno della nostra casa, distruggendoli dall’interno.

Le larve scavano gallerie all’interno del bosco e da adulte escono attraverso piccoli fori alla ricerca di un’altra fessura dove deporre le uova.

Se vedi segatura o buchi in un mobile, è la prova che il mobile è infetto.

Successivamente, ti insegneremo come eliminare il tarlo e impedirne la ricomparsa. Elimineremo i tarli da una sedia di legno colpita da questi insetti e la rinnoveremo.

Strumenti

  • Cacciavite
  • levigatrice
  • sega per il buco della serratura

Materiali

  • Trattamento contro i tarli.
  • Adesivi Pattex .
  • Vernice spray.
  • Paletina.
  • Sacchetto di plastica.
  • Loctite.
  • Stucco per legno .
  • Asse di legno.

Passo dopo passo come rimuovere i tarli

Step 1
Per eliminare i tarli , dobbiamo rimuovere tutti gli elementi che ci danno fastidio nell’igiene. Per fare ciò, rimuoviamo la base del sedile della sedia con un cacciavite per lavorare comodamente. Nel nostro caso, la base è fissata con chiodini che rimuoveremo con una forchetta.

Passaggio 2
Successivamente, carteggiamo l’intera superficie della sedia o del mobile che vogliamo ripulire in modo che il prodotto anti-carcoma penetri bene nella superficie.

Step 3
Sul mercato possiamo trovare diversi sistemi per rimuovere i tarli dal legno. Uno di questi è il prodotto spray anti -carcoma . Questo prodotto si applica inserendo la cannula nei fori.

Step 4
Possiamo trovare anche lo stesso trattamento ma applicandolo con un pennello. Nel nostro caso, abbiamo utilizzato questa applicazione. Mettiamo una plastica sotto i mobili in legno per proteggere il pavimento. Successivamente, applichiamo il prodotto su tutta la superficie.

Passaggio 5
Dopo aver applicato il prodotto, ricopriamo la sedia con della plastica in modo che il trattamento contro i tarli abbia effetto .

Step 6
Una volta che il prodotto è asciutto, applichiamo un primer protettivo per il legno. Questo proteggerà il legno e impedirà al tarlo di tornare.

Passaggio 7
Quando si tratta di coprire i buchi dei tarli , possiamo trovare diversi prodotti. Da un lato, abbiamo pasta per legno di diversi colori che ci aiuterà a coprire i buchi.

Passaggio 8
Possiamo anche coprire i fori con un prodotto da barra.

Passaggio 9
Dopo aver coperto i fori con uno dei due metodi e aver atteso che si asciughi, carteggiamo la superficie.

Passaggio 10
La sedia è ora priva di tarli. La nostra sedia è molto deteriorata, quindi la rinforzeremo con un quadrato. Per realizzarlo, abbiamo copiato la forma di una delle staffe in buone condizioni su una tavola di legno e l’abbiamo ritagliata.

Passaggio 11
Attacchiamo le staffe in posizione con un buon adesivo.

Passaggio 12
Per migliorare l’aspetto della sedia, la verniciamo a spruzzo nel colore che meglio si adatta alla decorazione della nostra casa.

Passaggio 13
Per finire, abbiamo realizzato una nuova base del sedile della sedia e l’abbiamo imbottita.

Passaggio 14
Incolliamo la base del sedile alla sedia e la decoriamo a nostro piacimento. Nel nostro caso abbiamo aggiunto due bottoni incollandoli con Loctite .

Step 15
La nostra sedia è come nuova! Come puoi vedere, rimuovere i tarli è molto semplice seguendo questo passo dopo passo. Inoltre, siamo riusciti a dargli un restyling. Hai il coraggio?

Rimedi casalinghi per rimuovere i tarli

Sbarazzati dei tarli con l’aceto

Ci sono prodotti per la casa come l’aceto che possono rimuovere efficacemente i tarli. Per uccidere il tarlo con questo prodotto, devi preparare una miscela di aceto bianco, alcol isopropilico e limone . Versare l’aceto bianco in una ciotola, aggiungere un cucchiaio di alcol e tre gocce di limone.

Applicare su tutta la superficie con un pennello e lasciare agire sotto la plastica per 24 ore. Per una maggiore efficacia, va miscelato con un altro metodo contro i tarli come il calore.

Rimuovere i tarli con il calore

Possiamo rimuovere i tarli applicando calore ai fori con una pistola ad aria calda . Le larve hanno poca resistenza al calore, inoltre il legno secco non è commestibile per questi insetti.

Segnali per rilevare la presenza di tarli

La peste è caratterizzata dalla comparsa sulla superficie del legno interessata di piccoli fori non rilevabili fino a quando il tarlo non viene in superficie. Oltre al rumore prodotto dalle larve durante la masticazione, quando osserviamo che intorno ai fori c’è segatura o polvere , non ci saranno più dubbi, dovremo estirpare urgentemente il parassita.

Fattori che favoriscono la comparsa dei tarli nel legno

Nonostante esistano legni come il ginepro, l’acacia o il mogano che resistono meglio di altri come il faggio, l’acero o il castagno, i tarli possono distruggere qualsiasi oggetto che se ne fa. Inoltre, i mobili in legno vecchi o screpolati in un ambiente umido la cui temperatura si aggira intorno ai 20 o 24 gradi diventeranno l’habitat ideale per la sua propagazione in primavera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.