Il pavimento della nostra casa, azienda o ufficio è fondamentale per creare un ambiente ben arredato, accogliente e, ovviamente, durevole. I pavimenti in laminato sono una delle alternative più utilizzate dagli interior designer grazie alle loro proprietà.
Questi pavimenti sono resistenti all’attrito, alle cadute, ai gradini e persino ai liquidi e ad altri tipi di macchie. Inoltre, essendo un materiale sintetico, esiste una vasta gamma di colori e design, quindi qualunque sia il tuo stile, troverai un pavimento in laminato in legno che fa per te.
Tuttavia, se hai fatto le tue ricerche, ti sarai reso conto che l’estetica non è l’unica cosa che conta quando si tratta di scegliere un pavimento in laminato. La resistenza, i materiali, il metodo di fabbricazione…Tutto influenza quale pavimento in laminato scegliere per la tua situazione particolare.
Per questo ti consiglio di dare un’occhiata a questo articolo in cui ti spiego quali tipi di pavimenti in laminato esistono, quale è meglio e quale dovresti acquistare in base alla tua situazione particolare.

Come posare il pavimento in vinile

Pavimenti e pavimenti in vinile sono una magnifica opzione per rinnovare l’aspetto della nostra casa, senza spendere molti soldi, e con il grande vantaggio che la posa di pavimenti

I migliori pavimenti in laminato per la cucina

Qual è il miglior pavimento in laminato per cucina sul mercato? La cucina è una delle parti della casa dove trascorriamo più tempo. Pertanto, ogni volta

Qual è il miglior pavimento in laminato Leroy Merlin? Se vuoi cambiare il pavimento della tua casa, azienda o ufficio, l’acquisto di pavimenti in laminato Leroy Merlin è una delle migliori opzioni

Come installare il pavimento in laminato

Uno dei tipi di pavimenti preferiti da mettere a casa stanza per stanza è il pavimento in laminato che emula il pavimento in legno naturale conferendogli un aspetto unico

parquet laminato

Cos’è il pavimento in laminato? Che materiale è?

Il pavimento in laminato è un tipo di pavimento che si distingue per essere costituito da lastre incollate tra loro a formare i diversi pezzi di pavimento. Questo tipo di pavimentazione si distingue per la sua durezza, che è infatti uno dei suoi principali metodi di classificazione.
È difficile parlare del suo materiale di fabbricazione perché trattandosi di un pavimento a più strati, non esiste un unico materiale. Ogni foglio del pavimento ha una composizione diversa e, alla fine, la somma di tutti è ciò che conferisce al pavimento il suo aspetto e le sue proprietà.
Tuttavia, di solito hanno tutti un foglio di truciolare a cui viene aggiunto il resto dei materiali:resine e trattamenti antigraffio per proteggere il pavimento, fogli decorativi per imitare un materiale cementizio, strati stabilizzanti e carte per ridurre i danni da impatto.

materiale per pavimenti in laminato

È costoso? Quanto costa posare un pavimento in laminato?

Uno dei vantaggi dei pavimenti in laminato è che puoi trovare alternative a tutti i prezzi che puoi immaginare. Pertanto, puoi acquistare lastre per pavimenti per 4 €/m2 o 20 €/m2.
A questo però va aggiunto il prezzo della posa del pavimento in laminato nel caso in cui si desideri che un professionista lo installi.

Tipi di pavimenti in laminato

Esistono molti modi per classificare i pavimenti in laminato, anche se dal mio punto di vista il più utile è quello che si concentra sulla sua durezza, resistenza e intensità d’uso raccolti secondo la norma UNE-EN: 13329 .
La forma di classificazione di questo standard è fatta con i valori AC. Più alto è il valore che accompagna la “AC”, più un pavimento è duro e resistente, e quindi più costoso. In questo senso, potrei riassumere le classi dei pavimenti in laminato come segue:

  • Pavimenti AC2: sono pavimenti con poca resistenza agli urti e media resistenza all’usura. Per questo motivo sono indicate per un uso domestico, in particolare per le zone “a poco traffico”, come le camere da letto. Inoltre, come regola generale, utilizzano il metodo di fabbricazione DPL.
  • Pavimenti AC3: La resistenza all’urto di questi pavimenti migliora rispetto ai pavimenti AC2, mentre la loro resistenza all’usura rimane la stessa o migliora leggermente. Sono utilizzati negli spazi domestici in aree come il soggiorno, i corridoi, i corridoi e in alcune camere da letto. Inoltre, è indicato per camere d’albergo, uffici e altri spazi pubblici. Sono anche prodotti da DPL.
  • Pavimenti AC4 : i pavimenti AC4 prodotti da DPL si distinguono per la buona resistenza agli urti e all’usura, motivo per cui trovano impiego in bagni, cucine, uffici… Inoltre i pavimenti AC4 possono essere realizzati anche con HPL, e in questi casi il Il pavimento acquisisce una maggiore resistenza agli urti, motivo per cui viene solitamente utilizzato in negozi, uffici…
  • Pavimenti AC5: Hanno la migliore resistenza all’impatto e all’usura dell’intera classificazione. Sono indicati per cucine, negozi, negozi, uffici… Sono prodotti solo da HPL.

Ma cosa significano DPL e HPL? Queste sigle si riferiscono al metodo di lavorazione seguito per realizzare il pavimento in laminato. Queste sono le differenze:

  • Pavimento in laminato a pressione diretta (DPL): è il più economico e quindi il più diffuso. I suoi diversi strati vengono uniti mediante calore in un unico processo di pressatura, e generalmente sono 4 (dall’alto verso il basso):
    1. Resina: è uno strato trasparente che funge da protezione.
    2. Foglio decorativo: questo strato viene utilizzato per dare consistenza al pavimento in laminato e per dare un’immagine al pavimento.
    3. Supporto a coda di rondine: è un truciolare che dà corpo al foglio.
    4. Strato stabilizzante: pone le basi per l’intero assieme.
  • Pavimenti in laminato a pressione diretta (DPL): Ha migliori risultati in termini di resistenza all’attrito, agli urti e al passare del tempo. I suoi diversi strati vengono uniti mediante calore in 2 diversi processi di pressatura, e generalmente sono 5, anche se possono essercene 7 (dall’alto verso il basso):
    1. Trattamento antigraffio : riduce i danni da graffi.
    2. Doppio strato di resina: è uno strato trasparente che funge da protezione.
    3. Foglio decorativo: questo strato viene utilizzato per dare consistenza al pavimento in laminato e per dare un’immagine al pavimento.
    4. Carta abrasiva: è uno strato sottile che offre resistenza agli urti nell’insieme.
    5. Supporto a coda di rondine: è un truciolare che dà corpo al foglio.

Come scegliere i pavimenti per le case?

La scelta di un pavimento in laminato è una decisione importante. Pertanto, ti consiglio di prendere in considerazione i seguenti fattori:

Colori della piattaforma

Poiché il pavimento in laminato include una pellicola specifica per colorare il design, troverai tutti i tipi di colori diversi per il pavimento della tua casa.

pavimenti in legno laminato

Tra i possibili colori che può avere il tuo pavimento in laminato spiccano quelli che imitano il legno. Ad esempio, pavimenti in laminato rovere.
Pertanto, questo tipo di laminati in legno ha un aspetto simile a quello di un pavimento o di un parquet ma senza essere delicato come questi pavimenti.

Pavimenti in laminato bianco, grigio…

Naturalmente, ci sono anche pavimenti in laminato grigio, bianco, marrone e di qualsiasi colore tu possa immaginare. La scelta dell’uno o dell’altro dipenderà dallo stile generale della tua casa.
Quindi, se hai uno stile industriale, probabilmente cercherai un pavimento in laminato scuro. Se invece stai cercando qualcosa di più vicino allo stile nordico, i pavimenti in laminato chiaro soddisferanno sicuramente di più i tuoi gusti.

Struttura del pavimento in laminato

Anche la trama del pavimento in laminato è di vitale importanza al momento dell’acquisto. Esistono diversi tipi di texture, anche se per semplificare un po’ potremmo dire che ci sono texture lisce e texture con rilievo.
Ci sono meglio e peggio? La verità è che no, tutto dipende dalle tue preferenze personali. Quello che devi chiederti è se vuoi un pavimento liscio al 100% o se vuoi notare alcune “imperfezioni” quando cammini per casa.

Posizione

Non tutte le aree della casa ricevono la stessa destinazione d’uso e, quindi, non tutti i pavimenti ricevono la stessa usura. Per questo ti consiglio di acquistare un pavimento in laminato specifico per ogni sezione della casa:

Pavimenti in laminato per cucina o bagno

Il bagno e la cucina sono zone della casa dove trascorriamo molto tempo. Inoltre, sono le stanze dove cuciniamo, facciamo la doccia, ci laviamo i denti… Tutto questo non solo fa consumare più velocemente questo pavimento rispetto, ad esempio, a quello del soggiorno. Ma è anche più soggetto a urti e deve resistere a un grado di umidità più elevato.
Per questo motivo, si consiglia che il pavimento in laminato per il bagno e la cucina sia almeno AC4 (preferibilmente HPL).

Pavimenti per locali ad alto traffico

Allo stesso modo in cui i pavimenti della cucina e del bagno sono soggetti a urti, il corridoio, l’ingresso e il soggiorno sono zone ad alto traffico. Pertanto, richiedono un pavimento preparato per resistere a tale usura.
Per queste aree, si raccomanda che il pavimento abbia almeno un rating AC3. Questo livello di protezione rappresenta un aumento della resistenza all’AC2, consigliato per ambienti a bassa usura come le camere da letto.

Installazione di pavimenti in laminato

Oltre ad acquistare il laminato di legno, devi installarlo. E sono convinto che tu abbia 2 domande:

Quanto costa installare un pavimento in laminato? Prezzo installazione pavimenti in laminato

Il prezzo dell’installazione del pavimento in laminato dipende da 2 fattori: il pavimento che hai scelto e il costo della manodopera.
Da un lato, i pavimenti stratificati o laminati costano tra 4 €/m2 e 20 €/m2, anche se si possono trovare lastre più costose.
Quindi, supponendo che tu voglia installare questo pavimento in un appartamento di 70 mq e scegli un modello che costa 10 €/m2, le lastre ti costeranno 700 €. Se monti il ​​pavimento da solo, il prezzo sarà molto simile a questo (perché devi acquistare altri materiali), ma se assumi un professionista per farlo, il prezzo può aumentare un po’.
Per i tuoi calcoli, l’installazione di una stanza di circa 10 m2 con i suoi battiscopa può costare circa € 350.Il prezzo finale dipenderà da fattori quali la complessità, l’ubicazione dell’installazione e i metri quadrati totali. …più sono i metri quadri di pavimento in laminato, più economica è la posa.

È facile installare un pavimento in laminato? Posa da solo il pavimento in laminato

Quanto sia facile o complesso installare il pavimento in laminato dipenderà dal suo sistema di incollaggio. Ad esempio , il pavimento a scatto è molto facile da installare, in quanto ogni foglio si unisce al successivo in modo simile ai pezzi di un puzzle, ma ci sono altri pavimenti che richiedono colle e altri materiali per l’adesione.
Tuttavia, i passaggi di base per installare un pavimento in laminato sono i seguenti:

  1. Lasciare acclimatare i teli nell’ambiente in cui devono essere installati per 48 ore (non rimuoverli dall’imballo).
  2. Stendere un sottofondo isolante per pavimenti in laminato. Fallo perpendicolarmente alla direzione in cui poserai il pavimento.
  3. Posiziona la prima fila di lamelle e, se ne avanza, usala per iniziare la successiva. Così via fino a quando non avrai completato la stanza.
  4. Posiziona i battiscopa, i bordi o le finiture che vuoi avere accanto alle pareti.

Le migliori marche di pavimenti in laminato

La qualità delle lastre per pavimenti che acquisti dipende direttamente dalla marca che scegli. Pertanto, è importante che tu sappia quali sono i marchi dominanti sul mercato (non sono gli unici validi):

Pavimento pergolato

I pavimenti Pergo sono una delle migliori marche di pavimenti in legno, laminato o vinile. Hanno un catalogo molto ampio con un gran numero di lastre per pavimenti di ogni tipo. Se desideri una pavimentazione di qualità a un buon prezzo, Pergo è una delle migliori opzioni a tua disposizione.

Pavimenti in laminato Artens

I pavimenti in laminato Artens si distinguono dalla concorrenza per l’alto rapporto qualità/prezzo. Hanno alcuni dei pavimenti in laminato più economici sul mercato, ma senza trascurare la cura e l’attenzione che ricevono tutti i prodotti di una casa come Artens.

Pavimenti in finto laminato

Faus si posiziona come il marchio di pavimenti in laminato con la più grande varietà dell’intero settore. Qualunque sia il tuo stile, Faus ha una categoria piena di pavimenti in laminato ideali per te.

Dove acquistare pavimenti in laminato?

L’acquisto di pavimenti in laminato online è uno dei modi migliori per trovare il modello più adatto a te. Nella rete troverai centinaia di opzioni diverse con un clic e potrai vedere le opinioni di coloro che l’hanno già acquistato. Le migliori piattaforme per acquistare pavimenti in laminato online sono:

Pavimenti in laminato Leroy Merlin

Leroy Merlin è una delle migliori aziende di fai da te che puoi trovare. Hanno una vasta gamma di pavimenti in laminato tra i quali troverai sicuramente il tuo modello ideale. Inoltre, hanno numerosi negozi fisici e un prestigio altissimo.

Pavimento in laminato Ikea

Chi non conosce Ikea? Se vuoi acquistare pavimenti in laminato economici, sicuramente Ikea ha qualcosa per te. Il suo ampio catalogo di elementi decorativi ti aiuterà a trovare non solo il pavimento ideale per la tua casa, ma anche gli elementi decorativi in ​​base a questo nuovo pavimento.

Pavimenti in laminato Bricoman

Bricomart è un altro negozio specializzato di bricolage che si distingue per avere prezzi molto buoni . Se vuoi acquistare pavimenti in laminato, troverai sicuramente quello che stai cercando nei loro stabilimenti o nel negozio online.

Pavimenti in laminato amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.